Ponte Tibetano

Foto di Massi

Se vi piace avventurarvi su sentieri rocciosi in bilico sugli strapiombi, questo è il posto che fa per voi. In una radura alla fine della Valpolicella è cominciata la nostra avventura di una domenica estiva tra paesaggi meravigliosi immersi nella natura più pura.
Quello che sembrava un percorso semplice e leggero, si è rivelato in una divertente scalata per arrivare sulla cima della montagna dove si erge il suggestivo "Ponte Tibetano", tra piccole ferrate e sentieri terrosi.
La visuale che si può ammirare dall'alto è qualcosa di meraviglioso, come lo è lo stesso ponte, una struttura di ferro agganciata su due sponde opposte della montagna da cui si riescono a vedere tutti i sentieri sperduti in mezzo ai fitti boschi e un piccolo scorcio di Valpolicella.
Ancora più bello e mozzafiato è lo stesso percorso che vi ci porta, tra piccole cascate e laghetti naturali che compongono uno spettacolo unico nel suo genere, così meraviglioso da stentare a credere che sia in prossimità di un centro urbano.
 
Massi

Le Cascate di Molina

Foto di Silvia.

Incredibile quanti gioielli si nascondano proprio vicino casa, grazia a Laura, Angelica ed Elisa per avermi fatto scoprire questo posto magico.

Silvia

 

Volete visitarle anche voi? Chiedete informazioni a info.valporicetta@gmail.com e saremo liete di rispondere a tutte le vostre richieste!


I Sentieri di Gargagnago

Foto di Irene.

I sentieri panoramici di Gargagnago sono dei bellissimi percorsi alla scoperta delle zone verdi della Valpolicella e sono suddivisi in diversi sentieri e difficoltà.

Irene ha seguito il sentiero azzurro, che si estende per 4,5 km. Ce lo descrive come ottimo per una piacevole passeggiata, in tranquillità e per tutta la famiglia. A destra una foto fatta da Irene durante la sua passeggiata, come potete vedere, questo sentiero è bellissimo anche in autunno!


Fiera de l'Oca 2017

Serena, Angelica, Laura, Elisa

I giorni 25, 26, 27, 28 agosto 2017 si è svolta l'8° Fiera de l'Oca a San Pietro in Cariano.

Abbiamo pensato di prendervi parte organizzando un aperitivo e una serata musicale, invitando la band locale, chiamata O' Ciucciariello, per valorizzare  il dialetto veronese in modo originale. La serata, nonostante la pioggia, è risultata apprezzata da persone di tutte le età!